testata camel

Come tutte le persone anziane, tendo a ricordare meglio i fatti più lontani di quelli vicini. Son le cose della vita, te ne renderai conto a tempo debito. Intanto che aspettiamo, lasciami raccontare che la settimana scorsa ho visto Fiorello in televisione (te l'ho detto che sono anziana - e no, questa settimana non l'ho visto, avevo di meglio da fare: non sono così anziana) e mi ha fatto tornare in mente una scena, a casa della mia zia Mariuccia (in realtà una prozia visto che era sorella di mia nonna).
Avevo preso la mia seggiolina - mia per modo di dire visto che non abitavo mica lì, l'avevo in comodato d'uso, ma la ritenevo mia perché era della mia misura precisa e quando ci stavo seduta sopra toccavo per terra coi piedi, che per me era una sensazione meravigliosa. La seggiolina era tutta di legno pitturata di verde e aveva la stessa forma delle altre sedie che stavano nella cucina, solo che era alta due palmi.
E insomma, con la mia seggiolina mi ero messa davanti alla televisione e guardavo Domenico Modugno che mi cantava ciao ciao bambina. Io Modugno lo adoravo, sia perché era bellissimo con quei baffetti uguali identici a quelli del mio papà, sia perché mi cantava le canzoni. E così lui dentro nel televisore allungava tutte e due le mani per farmi ciao e io, fuori dal televisore, le allungavo allo stesso modo e gli facevo ciao. Non avevo dubbi che stesse dicendo proprio a me: non c'erano altri bambini lì.
È per questo che nel mio blog mi piace dire tu, perché è proprio a te che mi stai leggendo in questo preciso momento che mi rivolgo. Ci sono forse altri bambini lì?

Ehi dico a te

 

 

Commenti al Post: Ehi dico a te

 
MaiMaturo il 30/11/11 alle 15:54 via WEB
Mi vedi? mi vedi che sto allungando le braccia anch'io verso il monitor? Sì, sto anche facendoti una linguaccia, ma è perchè sono un peperino! Ciao LDC, sempre giovane!

LaDonnaCamel il 30/11/11 alle 15:57 via WEB
Sì! ti vedo! Peperino :P

Hombre il 30/11/11 alle 16:04 via WEB
sniff sniff oggi avete deciso di farmi piangere via. e vabbè. pensa che il mio babbo somigliava a claudio villa, sarebbe stata una bella lotta d'ugole. bella la cosa che toccavi coi piedi per terra, la sensazione... il coglierla soprattutto. ne farai un racconto? ci avevo un'altra cosa da dire ma mica me la ricordo (giuro), se l'avessi pensata 30 anni fa sarebbe stato facile, invece mi era venuta 2 minuti fa... e così è andata. vabbè se torna, ripasso

LaDonnaCamel il 30/11/11 alle 16:11 via WEB
Toccare per terra coi piedi è un po' come essere grande, quando invece ne manca un bel pezzo prima di arrivare al pavimento. Ne ho fatto un racconto, sì, comincia con "come tutte le persone anziane..." :)
Certo che Claudio Villa.
Sei anziano anche tu allora. Evviva, dammi il 55!

Arvalius il 30/11/11 alle 16:32 via WEB
No, Fiorello, no. Come lo vedo in tv, anche nelle pubblicità, cambio canale :)

LaDonnaCamel il 30/11/11 alle 16:35 via WEB
È perché tu sei giovine, beato te :)

hombre il 30/11/11 alle 17:19 via WEB
sgrunt, odio la parola anziano, ne ho fatto un racconto, s'intitola voglio diventare vecchio, ma forse lo sono già. Purtroppo. E per fortuna. La mia è la classe di ferro del '62. In effetti siamo un po' arrugginiti ahah.

LaDonnaCamel il 30/11/11 alle 17:26 via WEB
A me mi fa ridere, anziano. È perché sono incosciente e lo uso in senso ironico, come se non mi riguardasse davvero. E invece sono molto più anziana di te, pischello!

Josef K. il 30/11/11 alle 22:18 via WEB
Se può consolarti ho letto il tuo post molto tempo fa e solo ora mi ricordo di commentare ;) Bello!

LaDonnaCamel il 30/11/11 alle 23:15 via WEB
Mi consola, grazie ;)

MaiMaturo il 30/11/11 alle 22:43 via WEB
Ciao H. Vecchio? Arrugginito? Ma se c'hai uno spirito scoppiettante! Sei giuovine anche per me, io sono del 1518. MM Mac Leod, del Clan dei Mac leod. (occhioallatesta)

LaDonnaCamel il 30/11/11 alle 23:21 via WEB
wow ma doppio wow: sei stato per anni il mio sogno erotico ricorrente! (quando lo dico alle mie amiche che Christopher Lambert è passato sul mio blog succede un putiferio)

MM Mac Leod il 01/12/11 alle 08:13 via WEB
Putiferio è il mio secondo nome.

LaDonnaCamel il 01/12/11 alle 10:05 via WEB
<3

OrsaBIpolare il 01/12/11 alle 20:56 via WEB
Io ho l'impressione (almeno qui nella blogosfera) di essere sempre la più anziana, in termini di età. E' belliffimo che ti sia rivolta a noi come a dei bambini :) Ma sono solo io che per commentare qui devo complirare tutta quella pappardella?? Ma passa a blogger kristoddio!

LaDonnaCamel il 02/12/11 alle 09:06 via WEB
Siamo tutti dei bambini, non smettiamo mai di esserlo;)
Mi spiace della pappardella, ma che fine farebbero i miei cinquecento e passa post, per non parlare dei commenti? Non si possono esportare, non si possono salvare e io ci tengo, sono feticista senza vergogna e me li amo uno per uno (:-)

OrsaBIpolare il 02/12/11 alle 22:57 via WEB
Ah allora ok! Scusa non sapevo della disgrazia a cui potresti andare incontro! ;) A parte gli scherzi, mi scoccerei parecchio anch'io.

Josef K. il 03/12/11 alle 10:06 via WEB
Non per spingerti a farlo, giusto per info: su blogger c'è un tastino 'importa blog' che ti permette di importare tutto il tuo vecchio blog. Non so se funziona importandolo da una piattaforma diversa, però. Saluti!

LaDonnaCamel il 03/12/11 alle 11:49 via WEB
Mi ero già informata, in Blogger è possibile importare contenuti utilizzando un file in formato .xml che però libero non ti fornisce in nessun modo, non si può nemmeno fare il backup del blog. Potrei cercare di scaricarmelo in locale con uno di quei programmi tipo HTTrack e mi sa che prima o poi lo farò, e poi da lì generare il file xml. Ma è un lavoro :-)

Fuori dai commenti posso commentare che in questi sei anni ho ricevuto molte rimostranze come quelle di OrsaBipolare, ma quando infine mi sono decisa e ho spostato il blog, vale a dire adesso, per esempio, che è il 31/12/2017, la pratica di commentare i blog è andata in disuso e per quanto il sistema che ho implementato sia comodissimo e non richieda una registrazione specifica perché accetta tutte le più usate, sono pochissimi i commenti, non solo al mio ma a tutti i blog: lo vedo dai miei amici e 19 commenti come quelli che aveva questo post, oggi sono una rarità.
Forse i blog - quelli che campano - stanno regredendo verso una forma di comunicazione monodirezionale uno a molti come i media tradizionali, beati gli influencer e dannati tutti gli altri.

 

Vuoi leggere anche questi?

scrivere è il mio gioco preferito

"Scrivere è il mio gioco preferito" il mio motto è piaciuto anche all'amica Freevolah che l'ha interpretato così su Instagram.

Compra il romanzo L'occhio del coniglio
Libro, mobi, epub compra su Amazon e su Lulù

Chi mi ama mi segua

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazone. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.