testata camel

Il diario intimo della Donna Camèl con l'accento sulla el

Il blog della Donna Camèl è nato alla fine dell'estate del 2006, poco dopo l'apice del massimo splendore ma molto prima del declino dei blog in quanto moda.
È stato sempre su una piattaforma gratuita che negli anni ha cambiato nome e proprietari: ci sono capitata per una serie di circostanze fortuite e perché tutti i miei amici erano già lì, poi loro sono andati via tutti e io sono rimasta, irriducibile, a parlare di scrittura creativa, a proporre esercizi e racconti. Ci ho pubblicato pure un romanzo a puntate, un momento impagabile di intimità con i miei lettori.
Infine mi sono decisa a traslocare anch'io, lo porto qui a casa mia, se non tutto tutto la maggior parte: l'archivio. Non so quanto ci metterò, son più di 1000 articoli e li sposto con cura uno a uno, ma ho pazienza e la voglia di lavorare non mi manca: comincio oggi che è un lunedì ed è il 24 luglio 2017.

Segui la pagina facebook del blog - iscriviti al feed

 

 

I biologi dicono che la velocità del pensiero umano è normalmente di 230 chilomtri l'ora.

 


Commenti al post

semi.conduttore il 22/09/06 alle 13:34 via WEB

I biologi dovrebbero pensare a misurare la velocità dei peti. Quelle sì che sono informazioni rilevanti: magari troviamo una nuova forma di propulsione per arrivare su Marte...

LaDonnaCamel
LaDonnaCamel il 22/09/06 alle 13:57 via WEB
Vedo che hai letto anche tu dei cattivi odori a bordo della stazione spaziale :D

Nutella_Killer il 26/09/06 alle 21:34 via WEB
L'ho sempre detto io che non contano gli anni, bensì i kilometri ;-)

LaDonnaCamel il 27/09/06 alle 00:37 via WEB
a nutè, non è che stasera sei un po' più kriptica del solito?

e-max.it: your social media marketing partner
 

Vuoi leggere anche questi?

Compra il romanzo L'occhio del coniglio
Libro, mobi, epub compra su Amazon e su Lulù

Chi mi ama mi segua

Il sistema di gestione dei contenuti Joomla e il software di conteggio accessi installato in questo sito utilizzano i cookies per migliorare le funzioni di navigazone. Cliccando sul bottone arancione avrai fornito il tuo consenso e questo avviso non verrà più mostrato. Se non accetti l'uso dei cookies abbandona questo sito web.